l’assassino di Alessandra Maffezzoli oggi

Arrestato per femminicidio nel 2016 il barista Jean Luca Falchetto: che fa oggi l’assassino di Alessandra Maffezzoli, cosa è successo.

Jean Luca Falchetto

Una storia di un “amore criminale” quella che ha scelto di raccontare lo storico programma di Raitre, che stasera 24 novembre va in onda a un giorno dalla giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La storia è quella di Alessandra Maffezzoli, una maestra di Pastrengo, in provincia di Verona, uccisa in maniera orribile dal suo ex fidanzato nel giugno 2016.

Stando alla ricostruzione, al termine di una furiosa lite, Alessandra prima è stata colpita con un grosso oggetto che le ha fracassato il cervello e poi uccisa a coltellate. L’uomo che l’ha colpita con tanta rabbia si chiama Jean Luca Falchetto, all’epoca dei fatti faceva il barista e aveva 53 anni. Dalla sera stessa dell’omicidio si trova in carcere, ma si è sempre difeso.

Cosa è successo dopo l’arresto di Jean Luca Falchetto

condanna Jean Luca Falchetto
Alessandra Maffezzoli e Jean Luca Falchetto

L’uomo, infatti, ha spiegato di aver agito per legittima difesa e di aver poi perso la testa: eppure, ci sono denunce per maltrattamenti e stalking, con l’ex fidanzata che parlava di uno specchietto della sua auto rotto da Falchetto, qualche tempo prima, in un impeto…