L’allieva Einardi è morto o ancora vivo dopo il finale

L’allieva 2 Einardi è morto davvero o è vivo?

L’ultima puntata de L’allieva 2 stagione si è chiusa con il botto: Alice, dopo molta indecisione, ha scelto Claudio, rincorrendolo in aeroporto per evitare che partisse. Il loro idillio, però, è stato interrotto da una terribile notizia. Einardi è rimasto coinvolto in un attentato di stampo mafioso e i due decidono di precipitarsi sulla scena del crimine. Nell’ultima puntata de L’allieva 2 Einardi è morto davvero? Ecco cosa sappiamo già dal finale!

Partiamo da quello che sappiamo per certo. Quando Calligaris è stato ferito davanti all’Istituto di medicina legale, Einardi era convinto che quei proiettili fossero destinati a lui a causa dell’indagine per traffico illecito di rifiuti tossici che sta conducendo. Si scoprirà poi che il bersaglio era proprio Calligaris ma, evidentemente, l’indagine del PM stava dando fastidio a molte persone.

Nel finale della puntata non viene spiegato chiaramente il destino di Einardi: alla tv, infatti, si sente solo che il PM è rimasto coinvolto in un attentato di stampo mafioso, ma questo non significa necessariamente che sia morto. Il finale è stato lasciato aperto per avere un aggancio da cui poi far partire la terza stagione della fiction.

[ATTENZIONE SPOILER: non…