La vanità del leader che Meloni sembra non conoscere

E’ da notare che tra i mezzibusti dei tg, i più vanitosi sono i maschi. Faccine, cadenze vocali, sguardi: gli ometti abbondano in atteggiamenti, attuzzi e mossette, mentre le signore tendono a una certa fissità e compostezza, lavorano secondo un manuale perfino serioso di comportamento. Lo si vede in particolare al Tg1, dove la direttrice Monica Maggioni, che quando conduce batte tutti i primati di vanità, credo spontaneamente, senza nemmeno accorgersene, ha messo lodevolmente al timone molte anchor direi perfette a dire le notizie senza interpretazioni e accentuazioni vanesie. 

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE