la Ue cerca un compromesso, la Germania non ci sta- Corriere.it


La commissaria Ue per l’Energia Kadri Simson, saluta il ministro greco per l’Energia Constantinos Skrekas e l’omologo tedesco Robert Habeck (centro)

Sul price cap dobbiamo trovare una strada che sia accettabile per tutti gli Stati membri perch altrimenti l’approccio a livello Ue creer divisioni, ha ribadito la commissaria Ue all’Energia, Kadri Simson, al suo arrivo al Consiglio Ue Energia. Diversi Stati membri si aspettano diverse soluzioni, ma la Commissione deve presentare un’idea che abbia un ampio consenso, ha precisato la commissaria, ricordando che le discussioni di inizio settembre sono state molto necessarie. Sul price cap oggi discuteremo i non-paper degli Stati cos come quello della Commissione. Penso che non possiamo trattare questo problema nei confronti della Russia e dei nostri partner fidati allo stesso modo. Quindi dobbiamo rimuovere gli incentivi alla manipolazione della Russia e lo abbiamo fatto, ha aggiunto. Secondo la commissaria, dobbiamo offrire un price cap a tutto il gas russo, non solo via gasdotto ma anche Gnl, e con i nostri partner dobbiamo negoziare dei corridoi dei gas. Ma dobbiamo tenere in mente che le conseguenze non possono essere aumentate perch stiamo ancora affrontando questa situazione.

Ecco perch l’accordo al…