La traballante linea del ministro Pichetto Fratin sul caro benzina

Il rialzo dei prezzi? “E’ solo speculazione”, diceva meno di una settimana fa. Ieri, dopo essere stato smentito dai dati del suo stesso ministero ha ritrattato: “Non si tratta di puntare il dito e dire che sono tutti speculatori, ma di monitorare”. Oggi il question time alla Camera, mentre la maggioranza si divide sulle accise

Se oggi la maggioranza si divide su accise e caro-benzina, tra accuse agli operatori, Fiamme gialle e stoccate tra alleati, un po’ il merito (o la colpa) è anche suo. Il prezzo del carburante? “E’ solo speculazione”, attaccava Gilberto Pichetto Fratin, meno di una settimana fa, convinto di aver trovato la causa di tutti di mali. Il ministro dell’Ambiente ne parlerà oggi nel corso di un question time alla Camera, che tra i punti all’ordine del giorno ha proprio il tema del prezzo del carburante.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00…