“La storia siamo noi – i Mondiali raccontati dai protagonisti” ▷ Intervista a Paolo Valenti

Pochi giorni fa è uscito “La storia siamo noi – I mondiali raccontati dai protagonisti”, il nuovo libro di Paolo Valenti che, con originalità e acume, ripercorre la storia della Coppa del mondo di calcio dalla prima edizione del 1930 ad oggi. Ne abbiamo parlato con lui per conoscere questo testo che può aiutarci a comprendere meglio quello che succederà in Qatar a partire dal 20 novembre. 

Paolo, dopo “Da Parigi a Londra” ecco “La storia siamo noi”. Non riesci proprio a fare a meno di raccontare la storia dei grandi eventi di calcio che riguardano le nazionali…

E’ vero, i Mondiali come gli Europei hanno esercitato un grande fascino su di me sin da quando ero bambino. Pensa che a dieci anni avevo già letto diversi libri che parlavano del calcio internazionale: la Coppa del mondo, l’Inter di Herrera, la storia di Pelé facevano già parte delle mie prima conoscenze calcistiche. A scuola mi piaceva studiare la storia, capire le dinamiche del passato che avevano portato il presente a essere come lo vediamo. Se a questo unisci la passione per il calcio, il risultato non poteva essere diverso dai libri che ho scritto.

Cos’ha di diverso “La storia siamo noi” rispetto agli altri libri sulla storia dei mondiali di calcio che sono stati…