La storia della crisi dei missili di Cuba, citata da Biden- Corriere.it

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha paragonato l’attuale tensione sulle armi nucleari con la Russia di Putin con la crisi dei missili del 1962. Ma cosa avvenne allora, e come si risolse quello stallo?

«Per la prima volta dalla crisi dei missili cubani, dobbiamo fronteggiare la minaccia di un’atomica, specie se le cose proseguiranno nella direzione in cui stiamo andando». A dirlo, giovedì 6 ottobre 2022, è stato il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden: e il riferimento era alla tensione crescente con la Russia di Vladimir Putin, che ha promesso di essere pronta a utilizzare «qualunque strumento» — compresa dunque l’atomica — per «difendere il suo territorio» (incluse le regioni ucraine illegalmente annesse da Mosca). Ma che cosa accadde nel 1962? Che cosa fu la «crisi dei missili»? E come si risolse? Qui sotto, ripubblichiamo l’articolo dal blog del «Corriere» Poche Storie di Silvia Morosi e Paolo Rastelli. Qui, l’intervista dello scorso febbraio a Nina Krusciova, politologa e nipote di Nikita Krusciov, in cui disse: «Ci sono somiglianze tra i due leader, ma Putin non è Krusciov. Oggi ho paura che né gli americani né i russi siano pronti a cedere per primi».

«Credevo fosse l’ultimo sabato che avrei mai visto». Il ministro della…