La sparatoria in California motivata dall’odio contro Taiwan di un immigrati cinese- Corriere.it

Le autorit statunitensi: il responsabile dell’attacco a Laguna Woods David Chou, 69 anni, origini cinesi, residente a Las Vegas; aveva preparato molotov e cercato di bloccare le porte della chiesa con catene e un potente collante

L’odio verso Taiwan. Sarebbe questo il movente dell’attacco avvenuto domenica nella chiesa di Laguna Woods, California
.

Responsabile dell’aggressione David Chou, 69 anni, origini cinesi, residente a Las Vegas. Secondo lo Sceriffo l’uomo era infuriato per la crisi tra Pechino e il governo dell’isola, dunque ha deciso di compiere un gesto violento. Infatti ha scelto come obbiettivo una cerimonia religiosa della comunit taiwanese dell’Orange County.

Chou entrato nel tempio con due pistole, quindi ha iniziato a far fuoco. Un medico, che aveva accompagnato la madre alla festa, stato colpito a morte. Sembra che abbia cercato di fermare lo sparatore. Altre 4 persone sono rimaste ferite in modo serio.

L’assalto avrebbe potuto avere conseguenze pi gravi, ma il killer stato neutralizzato dai presenti. Uno gli ha lanciato una sedia, altri lo hanno immobilizzato con una corda per poi consegnarlo alla prima pattuglia arrivata sul posto.

Secondo gli inquirenti l’omicida avrebbe cercato di bloccare le porte con catene e un potente collante…