La procura di New York fa causa a Trump e figli

NEW YORK – Donald Trump, tre dei suoi figli, Donald Junior, Eric e Ivanka, e la sua organizzazione hanno “mentito per oltre un decennio”, gonfiando il valore degli asset per ottenere finanziamenti dalle banche per centinaia di milioni di dollari. Lo ha annunciato il procuratore generale dello Stato di New York Letitia James, che in una conferenza stampa ha spiegato di aver depositato presso la Corte suprema statale una denuncia di 220 pagine.