la più clamorosa delle scoperte, gli svolta la vita? – Libero Quotidiano

Uno scavo che è valso una fortuna. In Turchia un uomo stava piantando alberi di arance nel suo giardino, quando a un certo punto ha visto spuntare un mosaico con raffigurati diversi animali. Il pavimento rinvenuto mostrava una coreografia di pavoni dalle lunghe code colorate, cigni con le ali aperte, vari uccelli dai piumaggi sgargianti e motivi floreali sul cielo. È accaduto nella zona di Arsuz. Qui l’agricoltore fortunato, Mehmet Keles, ha consentito di trovare il mosaico della Basilica cristiana dei Santi apostoli, frequentata dal VI secolo d.C (epoca a cui risale il mosaico). Una scoperta storica la definiscono gli esperti. 

 

 

Non è la prima volta che reperti importantissimi vengono scoperti per caso. Tempo addietro a Berciò, in Spagna, un tasso ha scavato consentendo ai ricercatori di trovare un vero e proprio tesoretto. Cosa? Ben 209 monete romane datate dal III al V secolo d.C. Secondo gli studiosi si tratta di un “ritrovamento eccezionale”, perché è il “più grande tesoro di pezzi romani rinvenuto in una grotta in Spagna”.

 

 

Anche in questo caso i ricercatori sono incappati nelle monete per pura casualità. Addentrandosi nella…