La manifestazione che il mainstream voleva cancellare: in piazza i danneggiati dal vaccino

Si parla tanto delle piazze dei No-Vax, questi pericolosi soggetti che secondo un assunto inconcepibile, scegliendo di non vaccinarsi, metterebbero in pericolo la salute dei vaccinati. Piazze e manifestazioni messe costantemente sotto attacco dai media e dalla politica.

Il 6 dicembre 2021 in piazza ci andranno i vaccinati. Ci andranno coloro che appartengono ad una categoria totalmente ignorata dai media e dalla politica. Una categoria che tutti hanno interesse a nascondere, a silenziare, ad ignorare. Parliamo di coloro che ritengono di aver subito danni da vaccino o che hanno perso un famigliare per problematiche che potrebbero essere correlate al vaccino stesso. È una categoria che esiste, che vuole spiegazioni e che vuole che i propri casi vengano approfonditi. La manifestazione partirà davanti al Ministero della Salute alle ore 12.00 ed è promossa dall’Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà presieduta dall’avvocato Erich Grimaldi, a cui io personalmente ho scelto di dare supporto a tutela di questa categoria che non può continuare ad essere ignorata.

C’è stata grande adesione da parte delle donne che si sono vaccinate e non hanno subito al momento danni apparenti da vaccini ma che ritengono…