La gogna di Rep. e Domani contro Santanché conferma i buoni propositi di Nordio

I due quotidiani hanno pubblicato intercettazioni irrilevanti e diffamatorie contro la ministra del Turismo, che non avrebbero dovuto essere depositate dai pm. Una conferma della bontà delle proposte di riforma del Guardasigilli 

Dando ragione, senza rendersene conto, ai propositi del Guardasigilli Carlo Nordio, i quotidiani Repubblica e Domani hanno pubblicato ieri i contenuti di alcune intercettazioni compiute nell’ambito di un’indagine condotta a Milano nei confronti di alcuni esponenti di Fratelli d’Italia. Intercettazioni del tutto penalmente irrilevanti e anche lesive della reputazione di terze persone non indagate.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE