la frase-choc – Libero Quotidiano

Polemiche per la visita di Arnold Schwarzenegger ad Auschwitz. L’attore ha ricevuto il premio inaugurale per la lotta all’odio e per questo si è recato al memoriale per onorare le vittime del campo. La frase lasciata sul libro degli ospiti è però diventata un caso: “Tornerò”, ha scritto Schwarzenegger citando una delle più celebri battute del suo personaggio Terminator.

 

 

Molti hanno ritenuto inadeguato e irriverente il commento dell’attore, ma a fare chiarezza è stato direttamente l’account social ufficiale del museo, che ha condiviso la firma e la frase dell’ex governatore della California, fornendo una spiegazione ai critici: “Questa visita doveva essere relativamente breve. E la scritta era una promessa di tornare per un altro e più approfondito incontro”. Caso chiuso, quindi: resta il premio ricevuto da Schwarzenegger, che è di origine austriaca naturalizzato statunitense.

“Sono testimone delle rovine di un Paese distrutto dai nazisti – aveva scritto dopo aver ricevuto il premio per la lotta all’odio – ho visto in prima persona come questo odio è andato fuori controllo e condivido questi ricordi dolorosi con il mondo nella…