La Francia nega l’ingresso a 123 migranti sui 234 della Ocean Viking. E attacca: «Dall’Italia brutto gesto»- Corriere.it

Il governo di Parigi parla di «brutto gesto» da parte di Roma. Il ministero dell’Interno ha negato l’ingresso alla gran parte dei naufraghi (123 su 234) a bordo della Ocean Viking, che saranno respinti

Il governo francese torna sulla vicenda dei migranti, dopo le tensioni dei giorni scorsi. E, in una nota, definisce «un brutto gesto» quello compiuto da Roma, che ha negato l’ingresso nei porti italiani della nave Ocean Viking, che la Francia ha poi accolto a Tolone.

Intanto il ministero dell’Interno di Parigi ha riferito di aver negato l’ingresso a 123 dei 234 migranti salvati dalla nave.

I 189 adulti presenti tra i 234 naufraghi sono stati interrogati dall’Ufficio francese per la protezione dei rifugiati e degli apolidi, che ha emesso « 123 pareri sfavorevoli». Queste ultime persone ora «sono oggetto di un respingimento dal territorio», ha dichiarato Charles-Edouard Minet, vicedirettore dell’ufficio legale del ministero, nel corso di una audizione.

Articolo in aggiornamento…

18 novembre 2022 (modifica il 18 novembre 2022 | 13:46)