la foto che spopola sul web- Corriere.it

di Carlos Passerini

Il numero uno dello Spezia si era infortunato gravemente a Verona: escluse fratture, ma i tempi di recupero saranno comunque lunghi. E dovr saltare il Mondiale

Quando se lo sono trovato davanti, all’autogrill Medesano sull’autostrada A15, i tifosi dello Spezia quasi non ci credevano. No, non era colpa delle troppe birre: quello era proprio Bartlomiej Dragowski, vestito ancora da portiere, con le braghette e i calzettoni giallo fosforescente. Con la gamba ingessata e le stampelle, s, ma tutto sommato sulle sue gambe. Ed l che i tifosi hanno tirato un sospiro di sollievo. L’infortunio capitato al numero uno polacco a Verona sembrava gravissimo, poi per si scoperto che non c’era niente di rotto a livello osseo. La foto del portiere all’autogrill in mezzo agli ultr sta spopolando sul web e a qualcuno ha ricordato un’altra foto di calciatori all’autogrill, Zidane e De Piero, con Zizou che provava a tagliare un trancio di pizza col maledetto coltellino di plastica.

Tornando a Dragowski, va detto che tutti abbiamo temuto il peggio: la caviglia girata innaturalmente faceva pensare a un infortunio terribile, a una frattura scomposta. Invece si tratta di una lussazione dell’articolazione. Meno grave, anche se i tempi di recupero resteranno…