la foto che fa esplodere il caso (e la Cina tace) – Libero Quotidiano

Hong Kong avrebbe dovuto essere “covid-free” per la visita del presidente della Cina Xi Jinping. Invece la scorsa settimana, nella sua prima, super blindata, uscita dalla Cina continentale dall’inizio della pandemia, in occasione dell’anniversario dell’Handover (il passaggio di Hong Kong dal dominio britannico a “regione amministrativa speciale” della Cina), il leader cinese è stato a contatto con un deputato risultato positivo al coronavirus

 

 

Da protocollo Xi Jinping avrebbe dovuto incontrare solo persone che erano state messe in quarantena nei giorni precedenti proprio per ridurre i rischi di contagio, ma nella foto ricordo della cerimonia compare anche Ho Chun-yin, deputato del più grande partito filo-Pechino, che ha rivelato di essere risultato positivo a un test Covid, un giorno dopo l’incontro con Xi, il 30 giugno, quando l’esito dei controlli era negativo. Ho Chun-yin si trova due file dietro a Xi nella foto di gruppo dove tutti, comunque, indossavano la mascherina. Per ora tutto tace a Pechino.

 

 

Per ora Pechino tace, ma il fatto che qualcuno che è stato in contatto con Xi sia risultato positivo al Covid viene visto come…