La Fiorentina alla prova Coppa Italia (dopo il tonfo di Torino)

Quello che deve fare, la Fiorentina lo sa da giorni. Il tonfo di Torino, il 4-0 subito dalla squadra di Juric, troppo pesante per poterlo gi ignorare. Gioved, alle 18 allo stadio Maradona, contro il Napoli del toscano Spalletti l’obiettivo dei viola dimostrare che si trattato soltanto di un passo a vuoto. A prescindere dal risultato visto che i partenopei lottano per lo scudetto, nonostante gli infortuni e il Covid abbiano tolto qualche certezza e alcuni uomini chiave. Seppur in maniera minore, il virus non ha risparmiato nemmeno la Fiorentina: due erano stati i casi di positivit nelle scorse settimane, e oggi se n’ aggiunto un altro. Un giocatore, fa sapere la societ, regolarmente vaccinato.

Una brutta figura, inaspettata, in cui nessuno stato all’altezza della situazione – ammette Italiano riguardo il ko col Toro – dobbiamo reagire e gi domani c’ l’opportunit per farlo, speriamo di coglierla. La Coppa Italia una competizione importante, tutte vogliono passare il turno, noi compresi, che in pi ci metteremo anche tanta voglia di rivalsa. Comunque, non sar una gara semplice. Temo tutto del Napoli – prosegue il tecnico della Fiorentina – se non facciamo le cose per bene rischiamo di andare in difficolt. Hanno velocit di pensiero, qualit, giocatori…