La compagna di Andrea Bonafede: “Mi ha nascosto tutto”

Matteo Messina Denaro, la compagna di Andrea Bonafede rompe il silenzio. Ben 30 lunghi anni trascorsi in latitanza e sotto falso nome. Matteo Messina Denaro ha condotto la sua vita normalmente sotto falsa identità e con in tasca la carta d’identità che recava il nome di Andrea Bonafede. Oggi le parole di Rosa Leone, compagna da 11 anni di Andrea Bonafede, dopo la scoperta choc.

La compagna di Andrea Bonafede rompe il silenzio. Nelle tasche di Matteo Messina Denaro la carta d’identità del compagno della donna. Le parole di Rosa Leone su Il Corriere della Sera sottolineano che la donna non sapesse nulla: “L’ho lasciato, ho chiuso con lui, non voglio saperne più niente. L’ho lasciato appena ho saputo. Non mi ero accorta di nulla, Andrea mi ha nascosto tutto”.

Leggi anche: Matteo Messina Denaro, cosa è successo durante il primo giorno in carcere

La compagna di Andrea Bonafede rompe il silenzio: “Mi ha nascosto tutto”

“Dopo essere stato interrogato per ore è venuto a casa, abbiamo parlato. E lui mi ha scongiurato, mi ha detto: “Scusa Rosa ma che dovevo fare? Iddu si è presentato da me e mi ha chiesto i documenti…”. Andrea mi ha detto che loro due si conoscono da quando erano ragazzi. In fondo lo capisco, mi metto nei suoi panni: come faceva a dire di no…