La clinica della pelle, choc tremendo per Emma: cos’è successo



La clinica della pelle, dolore inspiegabile per Emma: il suo incubo purtroppo era iniziato esattamente 18 anni prima, cos’è successo.

“Qualcuno pensa che la pelle sia solo un organo superficiale, ma invece è molto di più. La sua salute influisce anche sull’anima”, sono proprio queste le esatte parole che la dottoressa Craythorne pronuncia ad ogni inizio puntata de La clinica della pelle. Spiegando, quindi, perché ogni paziente decide di rivolgersi a lei.

Choc tremendo per Emma a La clinica della pelle: com’è oggi. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, Austin: “È il mio timore…”, brutta sorpresa durante l’intervento

Nel corso della sua immensa carriera da dermatologa, la dottoressa Craythorne ha conosciuto e preso in cura tantissimi pazienti. Ciascuno di loro decide di rivolgersi a lei per porre fine all’incubo che, fino a quel momento, vive. C’è chi è letteralmente tormentato dall’acne, dai lipomi o da cisti, eppure ognuno di loro ha un valido motivo per chiedere aiuto alla simpaticissima irlandese. L’ha fatto anche Emma, una donna che non ne poteva più di vivere relegata dal mondo. “Quando qualcuno mi guarda credo che mi guardi perché pensa che sia contagiosa”, dice la paziente…