La clinica della pelle, Abigail: “Malattia dolorosa”, impensabile incubo



A La clinica della pelle, Abigail ha definito la sua malattia dolorosa e deprimente: un incubo davvero impensabile per la giovane, cos’è successo.

Sono davvero tantissime le persone che, purtroppo, soffrono di problemi legati alla loro pelle. E sono altrettanto numerose le persone che vivono dei veri e propri incubi a causa di questo motivo. Abigal, giovanissima protagonista de La clinica della pelle ne è l’esempio lampante.

Incubo impensabile per Abigail a La clinica della pelle. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, Jo: “È il mio incubo peggiore”, mai visto nulla di simile

Entrata a far parte del programma di Real Time nel corso della sua seconda stagione, Abigail ha raccontato di essere decisa a chiedere aiuto alla dottoressa Emma Craythorne per un problema alla pelle che la rendeva infelice da circa 2/3 prima. “Ho paura che possa espandersi in altre parti del corpi, tra cui il viso”, ha raccontato la ventiquattrenne alle telecamere de La clinica della pelle. Quello di cui soffriva Abigail, come detto dalla diretta interessata, è la pelle squamata sulle mani. Un problema ‘insignificante’, si potrebbe dire, ma non è affatto così. La ragazza viveva un vero e proprio incubo. E non soltanto provava…