Kiev teme le future mosse di Mosca. Gli Usa: “Se invade, la risposta sarà rapida”

KIEV – C’è un vento gelido che viene da Est, in Ucraina. Porta con sé una crescente inquietudine, la sensazione “che qualcosa stia per succedere”. “Non so che cosa accadrà, ma non voglio trovarmi impreparato: ho messo in vendita il mio appartamento a Kiev, voglio essere libero di lasciare subito il Paese, se i russi avanzeranno”, dice Vadim Moisenko, imprenditore e interprete.