Kanye West mostrava foto e video porno dell’ex moglie Kim Kardashian per intimidire lo staff- Corriere.it

di Simona Marchetti

Secondo una lettera aperta inviata dagli ex collaboratori del brand Yeezy all’Adidas, il ricorso alla pornografia e i commenti a sfondo esplicitamente sessuale verso le donne erano una costante del comportamento predatorio del rapper

In quasi un decennio di collaborazione fra Yeezy e Adidas, Kanye West avrebbe abitualmente usato tattiche intimidatorie con il suo staff, mostrando foto e video porno di se stesso e dell’ex moglie Kim Kardashian e facendo commenti a sfondo esplicitamente sessuale alle donne che lavoravano con lui. E pur essendone a conoscenza, i vertici del colosso sportivo hanno per sempre scelto di non intervenire, preferendo spegnere la loro bussola morale.

La denuncia contenuta in una durissima lettera aperta inviata dagli ex collaboratori del brand Yeezy al consiglio esecutivo e al CEO di Adidas e di cui Rolling Stone ha ottenuto una copia, dove si parla apertamente di comportamento malato e predatorio soprattutto nei confronti delle donne da parte del rapper, accusato di aver creato un ambiente di lavoro tossico, in cui la pornografia era una caratteristica costante. La rivista ha anche rivelato di aver ricevuto pi di due dozzine di denunce da parte di ex collaboratori di West (che hanno chiesto l’anonimato, nel timore di…