Kabul, attentato kamikaze in una scuola: strage di ragazzi- Corriere.it

di Alessandra Muglia

L’aggressore si fatto esplodere in classe tra gli studenti. L’istituto nel quartiere sciita della capitale dell’Afghanistan. L’ombra dell’Isis, principale rivale dei talebani al potere

Ancora terrore a Kabul. Un attentatore si fatto saltare in aria stamattina nella classe di una scuola nella zona sciita della capitale afghana, il quartiere Dashti Barchi, abitato in gran parta dalla minoranza hazara. Il kamikaze ha sparato alla guardia dell’istituto, poi ha preso d’assalto l’aula e fatto detonare la sua cintura esplosiva tra gli studenti.

E’ strage di studenti: almeno 19 le vittime stima la polizia, fonti ospedaliere parlano di 23 morti, un agente della sicurezza afghana ha riferito 33. Ma con decine e decine di feriti il bilancio destinato ad aumentare drammaticamente.
Sono oltre 60 le vittime, la maggior parte ragazze ha twittato un giornalista locale.
Venerd le scuole sono chiuse ma quegli studenti, diplomati delle superiori, stavano seguendo un corso di preparazione per gli esami d’accesso all’universit al centro educativo Kaj, gi preso di mira nel 2018.