Jovanotti, il tumore della figlia “Mi cedevano gambe”/ “Teresa aveva linfoma Hodgkin”

Jovanotti ha parlato della malattia di sua figlia Teresa – un tumore, il linfoma di Hodgkin – dal palco del teatro Manzoni di Milano: “Si era accorta di avere un linfonodo che le faceva male – ha raccontato il cantautore -. Da quel momento è iniziata un’avventura che è durata dall’estate scorsa per sei mesi difficili che si sono conclusi bene. Ora la malattia è scomparsa e Teresa ha ripreso la scuola”. Lorenzo Cherubini ha aggiunto: “Mia moglie e Teresa hanno affrontato questo viaggio con una forza che mi ha sorpreso. Pensavo di essere io quello forte del gruppo e invece ero quello che aveva le gambe che cedevano“.

Un periodo duro, in cui l’isolamento causa Covid “ci ha facilitato – ha spiegato Jovanotti -. Io sono riuscito a tenere a bada tutti i parenti. Proiettavano su Teresa la loro preoccupazione”. Adesso il cantante ripensa a quei mesi “in maniera un po’ più razionale. Quello che ho imparato da padre è che queste cose si affrontano, con strumenti evoluti e complessi, un giorno alla volta, con un obiettivo davanti e guardando al futuro, con coraggio, speranza e fiducia. Queste sono le parole fondamentali. Ma ne aggiungerei una, forse un…