Joe Biden, altri documenti riservati rinvenuti nel Delaware: l’inquietudine dei Dem

NEW YORK – Il 12 gennaio la portavoce del presidente, Karine Jean-Pierre, aveva detto ai giornalisti che non c’erano più documenti legati a Joe Biden da trovare. Si sbagliava. Sabato la Casa Bianca ha comunicato che altre cinque pagine con contenuti “riservati” sono state rinvenute giovedì sera nella casa di Biden a Wilmington, nel Delaware, cioè poche ore dopo la rassicurazione della portavoce.