Jeff Bezos investe tre miliardi su Altos Labs, la startup che «allunga la vita» di 50 anni- Corriere.it

di Irene Soave

La sfida della nuova startup del fondatore di Amazon, Altos Labs: tecniche di «rigenerazione cellulare» che promettono di allungare la vita «fino a 50 anni»

Volare nello spazio come in vacanza, creare e abitare mondi paralleli come Zuckerberg con il suo «metaverso», comperarsi la giovinezza eterna e l’eterna salute. I grandi miliardari, dopo averne messo a reddito quasi ogni caratteristica, sembrano voler scavalcare la condizione umana. L’ultima sfida viene da Jeff Bezos ed è quella dell’eterna giovinezza. Fondatore e presidente di Amazon, è il secondo uomo più ricco del mondo, il primo centimiliardario — parola coniata in suo onore — mai entrato in una classifica di Forbes e anche il primo centimiliardario a volare in orbita (mentre il rivale Elon Musk, a sua volta fondatore di una compagnia spaziale e primo uomo più ricco del mondo, se n’è finora guardato, forse intendendo anche lui allungarsi la vita, o almeno non accorciarla). Ieri Bezos ha annunciato un «salto di qualità» nella gestione della sua startup Altos Labs, che si occupa di «lotta contro l’invecchiamento» e «rigenerazione cellulare».

Altos appartiene a Bezos da settembre, ma ieri lui ha annunciato di avere reclutato come direttore esecutivo l’ex…