Italia sotto zero – Libero Quotidiano

Bisogna fare molta attenzione ai prossimi giorni. Sul fronte meteo cambierà tutto nell’arco di poche ore con l’arrivo delle prime gelate. A rivelarlo è meteogiuliacci.it che fa un’analisi accurata di ciò che potrebbe accadere nei prossimi giorni. “Temperature sottozero nelle zone di pianura in inverno i Italia è sempre un evento fuori della norma, perché non vi è alcuna località di pianura ove la media delle minime mensili sia sottozero. Per il verificarsi delle gelate occorre che sull’area in esame resista un cuscinetto di aria fredda a seguito di una precedente irruzione di aria polare o artica”, ha fatto sapere il colonnello Mario Giuliacci.

 

E le previsioni sulle gelate sono legate all’irruzione dell’aria gelida dai Balcani. L’aria fredda arriverà tra il 19 e il 22 novembre. “La fase piovosa sul Nord Italia terminerà il 22 novembre. Poi dal 23 al 26 del mese prevarrà un’alta pressione, con cieli sereni e venti deboli o assenti. Insomma, le condizioni ideali per una gelata. In effetti si prevede che la gelata tra il 23 e il 26 di novembre interessi le aree di pianura del Piemonte, il Pavese e il Milanese.

 

La gelata sarebbe…