Ita Airways, primo vertice con Certares e Delta. Accordo previsto tra 2 mesi- Corriere.it

Con l’incontro di mercoledì 28 settembre negli uffici a Roma Fiumicino è iniziata ufficialmente la due diligence che punta a trovare un accordo per la cessione del 50% (più un’azione) di Ita Airways al fondo statunitense Certares con il supporto commerciale di Delta Air Lines e Air France-Klm. Ma un’intesa preliminare, al netto di colpi di scena, non è prevista prima di due-tre mesi, spiegano fonti ministeriali al Corriere. Cosa che chiederà pure una proroga del periodo per la trattativa in esclusiva tra il Tesoro e Certares dal momento che le parti hanno chiesto altri documenti e presentato una serie di domande.

L’expert session

L’«expert session» — la prima da quando il Mef ha scelto l’offerta di Certares preferendola a quella di Msc-Lufthansa — è durata circa dieci ore. Nella prima parte, in sessione «plenaria», sono intervenuti il presidente di Ita Airways, Alfredo Altavilla, e l’amministratore delegato Fabio Lazzerini. Nella seconda parte ci sono state diverse sessioni divise per temi specifici: finanze, commerciale, canali di vendita, flotta. La delegazione di Ita ha incontrato il gruppo di rappresentanti di Certares con i loro advisor, di Delta Air Lines e di Air France-Klm.

Le reazioni

Ufficialmente gli…