Ita Airways, l’ipotesi di Certares di quotare in Borsa la compagnia italiana- Corriere.it

Il fondo statunitense Certares lavora all’ipotesi di quotare in Borsa Ita Airways nel caso vincesse la sfida contro Msc-Lufthansa. Lo apprende il Corriere della Sera da fonti ministeriali. Da Certares preferiscono non commentare, mentre ambienti vicini agli americani parlano di scenario possibile. Quanto questa iniziativa possa risultare efficace presto per dirlo. Due analisti consultati sottolineano le opportunit, ma allo stesso tempo si chiedono cosa accadrebbe se il mercato non dovesse gradire o se il fondo non dovesse raggiungere i target di ritorno sugli investimenti.

La proposta

In questi giorni Certares sta lavorando a un aggiornamento della propria offerta vincolante che invier il 22 agosto. La struttura della proposta non dovrebbe cambiare di molto: il fondo statunitense valuta Ita attorno ai 650 milioni di euro e punta a rilevare il 62% della compagnia, lasciando al Tesoro il restante 38%. Air France e Delta Air Lines sono partner commerciali, ma avrebbero un ruolo attivo nel processo che ha portato all’offerta per Ita. Roma Fiumicino, secondo Certares, diventerebbe il terzo hub in Europa con Parigi (Air France) e Amsterdam (Klm). Ma l’obiettivo del fondo statunitense — spiegano al Corriere fonti franco-olandesi — si scontrerebbe con le resistenze di…