Ita Airways, il Tesoro studia l’offerta di Lufthansa. Decisione in tempi rapidi- Corriere.it

Lufthansa (ri)prova a prendersi Ita Airways e a mettere le mani in un mercato da oltre 18 miliardi di euro all’anno. Dodici mesi dopo la prima mossa ufficiale — quando nel frattempo diversi soggetti si sono ritirati o non sono stati giudicati idonei — si torna a guardare al colosso europeo per il futuro del vettore tricolore. Un vettore che ha pi che dimezzato il suo valore.

La conferma

Lufthansa ha inviato una lettera d’intenti al Tesoro per acquisire una partecipazione di una quota di minoranza di Ita, conferma l’azienda tedesca in una nota, poi saranno concordate opzioni per il successivo acquisto delle azioni rimanenti. Il comunicato non fornisce dettagli, ma Francoforte punta al 40% di Ita, attraverso un aumento di capitale riservato da 250-300 milioni di euro, per salire in un secondo momento al 100%. Il prezzo, spiegano fonti governative al Corriere, non definitivo: conter il valore di Ita il giorno in cui si firmer l’accordo finale e scatter il price adjustement.

Il decreto

Lufthansa resta l’unica opzione per la privatizzazione. Mercoled mattina, 18 gennaio, Air France-Klm ha avvisato il governo italiano che non avrebbe inviato alcuna proposta, ricordando che il ruolo nella cordata con il fondo Usa Certares era limitato…