Inzaghi si prende l’Inter

L’Inter prenota lo scudetto. I nerazzurri, dopo il trionfo targato Antonio Conte, puntano al bis all’ombra di San Siro. Il cammino della compagine guidata quest’anno da Simone Inzaghi è vertiginoso e alle soglie della perfezione. Certo, la stagione è ancora lunga con gli impegni in ottica europea previsti dal prossimo febbraio. Ma se il buongiorno si vede dal mattino la corazzata del patron Zhang sembra non avere rivali degne.

Dzeko e compagni comandano la graduatoria a quota 50. Viaggiano con un ritmo da 15 vittorie, 5 pareggi ed una sola sconfitta in 21 partite disputate. Numeri che spaventano le dirette contendenti. Dal Napoli al Milan passando per l’Atalanta, nessuna di queste avversarie sembra davvero in grado attualmente di insidiare il dominio nerazzurro.

Alla Pinetina si gongola in vista dell’impegno interno contro il Venezia di Zanetti. Una gara però in forte dubbio a causa di un focolaio Covid nato in seno al club lagunare. Si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Il pensiero degli esperti sulla stagione strepitosa dell’Inter

Roberto Pruzzo

Sì perché ha una rosa forte con qualità, personalità e carattere. I nerazzurri hanno dimostrato questo anche nel match di Coppa Italia contro l’Empoli. Sulla corsa allo scudetto dipende…