Intercettazioni, scontro su Nordio. Lega e Fdi annunciano una stretta sui giornali- Corriere.it

di Paola Di Caro

Forza Italia e Terzo Polo: ci sono degli abusi che purtroppo vengono registrati in questi anni ledendo i diritti di cittadini sbattuti in prima pagina

a capo del governo che finora ha fatto ricorso ai decreti legge pi di quanto non abbiano fatto i suoi predecessori. Ma Giorgia Meloni ha intenzione di invertire la rotta. Perch, dopo tanti anni di opposizione, sa quanto sia mortificante per il Parlamento non poter aver voce nel processo decisionale del Paese. E perch un rapporto pi equilibrato con tutti i gruppi, anche di maggioranza, semplifica la vita del governo.

Per la premier chiede anche al Parlamento di collaborare, di pensare a percorsi veloci e non meramente ostruzionistici, anche grazie a modifiche dei regolamenti, gi compiute al Senato e in via di studio alla Camera, dove si deve ancora arrivare a una riforma. Anche e soprattutto di questo Meloni ha parlato ieri a pranzo con il presidente della Camera, Lorenzo Fontana. Ed entrambi hanno convenuto sulla necessit di limitare la decretazione d’urgenza ma anche di sveltire i percorsi di alcuni provvedimenti, con procedure abbreviate e tempi certi.

E appunto viene richiesta la procedura d’urgenza per un disegno di legge di modifica alla riforma Cartabia sul processo penale. La materia …