Inflazione, in Germania rallenta al 10%. Prezzi in calo anche in Spagna- Corriere.it

L’inflazione in Germania inizia a rallentare, anche se di poco: a novembre scesa al 10% dal 10,4% di ottobre e su base armonizzata Ue segna 11,3% da 11,6%. Malgrado alcuni economisti si aspettassero una frenata pi marcata, il fatto che le pressioni sui costi inizino ad attenuarsi nella pi grande economia europea fa sperare che il picco invernale sia vicino e che la Bce possa optare per un rialzo dei tassi pi prudente a dicembre. Tuttavia, stando a quanto dichiarato luned 28 novembre dalla presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, Francoforte preferisce mantenere un atteggiamento prudente. Mi piacerebbe pensare che l’inflazione abbia toccato il suo picco massimo ad ottobre, ma ho paura che non sia corretto farlo. C’ troppa incertezza, in particolare legata al tema dell’energia, per dire che l’inflazione abbia raggiunto il suo picco. Mi sorprenderebbe, ha detto Lagarde, rispondendo ad alcune domande sull’andamento dell’inflazione di fronte al Committee on Economic and Monetary Affairs del Parlamento europeo.

In Germania prezzi al consumo in calo

L’inflazione, secondo i dati provvisori pubblicati marted 29 novembre, scesa a novembre in Germania per la prima volta da giugno, grazie a un rallentamento dell’impennata dei prezzi…