Incidente alle mani, Gianni Morandi come sta?/ Poteva andare molto peggio

Gianni Morandi e l’incidente alle mani: a distanza di mesi come sta il cantautore di Monghidoro? “Il percorso sarà lungo, ci vorrà del tempo” con queste parole alcuni mesi fa Morandi parlava del terribile incidente domestico che gli ha causato l’ustione di entrambe le mani. Venticinque giorni di ricovero e un cambio costante dei bendaggi con tanto di sedativo per aiutare il cantante a sopportare il dolore. Per fortuna il peggio è passato e il cantante ha intrapreso da diverso tempo un lungo periodo di riabilitazione per recuperare a pieno l’utilizzo della mano destra. A rivelarlo è stato proprio Morandi sui social: “Nicoletta si muove con molta professionalità e sicurezza ma continua a ripetermi che dovrò impegnarmi anche da solo, con esercizi quotidiani a casa. La mano, per ora, è quasi priva di mobilità e il percorso che mi porterà alla completa guarigione, è ancora molto lungo… Diamoci da fare!”.

Non solo, Morandi ha anche mostrato le mani senza bende scrivendo: “le altre parti ustionate sono guarite quasi completamente: mano sinistra, ginocchia, gomiti, glutei, orecchio sinistro, centro schiena”. Per fortuna a stargli accanto in questo…