Incendio nave Gnv, Monti ‘situazione stabilizzata’

“La situazione sulla Superba si è stabilizzata. Adesso bisognerà procedere immediatamente con lo svuotamento delle acque che hanno consentito di spegnere l’incendio in una prima fase, quindi con la stabilizzazione della nave una volta che sarà svuotata, il raffreddamento perché è evidente che è surriscaldata, poi la messa in sicurezza e infine lo spostamento in un luogo in cui si potrà intervenire sul garage numero 4 che oggi è ancora chiuso ermeticamente in modo che non possa entrare ossigeno e alimentare qualche focolaio”. A dirlo è Pasqualino Monti, presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia Occidentale.L’incendio a bordo della nave della Gnv è divampato da sabato sera, prima della partenza per Napoli, e da allora i vigili del fuoco sono a lavoro per cercare di domare le fiamme. “E’ una situazione complessa – ha aggiunto Monti – che è stata affrontata in maniera straordinaria dai vigili del fuoco e dalla Capitaneria di porto che ogni giorno stanno combattendo per cercare di riportare la sicurezza sia a bordo della nave che in banchina”.