Inaugurata a Gela la mostra ‘Ulisse in Sicilia’

Oltre ottanta reperti provenienti da musei regionali, nazionali ed esteri con al centro la “Nave di Gela”, databile tra il VI e il V secolo avanti Cristo e rinvenuta nei fondali antistanti la costa di Bulala della città siciliana, che per la prima volta viene parzialmente ricomposta ed esposta al pubblico in Sicilia, dopo la mostra di Forlì del 2020. È stata inaugurata “Ulisse in Sicilia. I luoghi del Mito”, la mostra organizzata dalla Regione Siciliana in collaborazione con il Comune di Gela all’interno del Parco archeologico di Bosco Littorio. Un percorso espositivo, allestito dalla Soprintendenza dei Beni culturali di Caltanissetta che racconta il passaggio dell’eroe greco in Sicilia. L’esposizione è stata aperta dal presidente della Regione Nello Musumeci con gli assessori ai Beni culturali Alberto Samonà e all’Economia Gaetano Armao, il sindaco di Gela Lucio Greco e il rappresentante del ministero greco della cultura e dello sport, Elisabeth Bargue. Presenti anche il prefetto di Caltanissetta Chiara Armenia, il vescovo di Piazza Armerina monsignor Rosario Gisana, la soprintendente dei Beni culturali Daniela Vullo, il direttore Parco archeologico Luigi Maria Gattuso e altre autorità civili, militari e religiose.

«Questa…