in pericolo il 90% delle coltivazioni da frutta

Il caldo record della stagione ora dà il via all’allarme siccità e si affaccia il rischio di gelate. Ora sono in pericolo fino al 90% delle culture da frutta.

Febbraio ha un clima molto particolare che sta portando all’allarme siccità e future gelate. Le temperature primaverili hanno causato un anticipo di fioritura e alcuni animali si sono risvegliati. Questo potrebbe essere rischioso per le future culture e la raccolta di miele. Questo clima potrebbe disorientare gli insetti.

Il cambiamento climatico, mette a rischio colture

Durante i primi giorni di febbraio si sono registrate temperature anche di 20° C che hanno svegliato la vegetazione anche 40 giorni in anticipo, ma la cosa potrebbe avere disastrose conseguenze sul raccolto. Questo potrebbe arrivare a portare pesanti perdite economiche di diversi miliardi di euro.

Marzo e aprile potrebbero essere molto freddi. Infatti è probabile che arriveranno delle correnti…