“In Gran Bretagna stop a mascherine e Green pass”

Dal 26 gennaio nel Regno Unito cadranno tutte le misure anti Covid che erano state fissate per indebolire la variante Omicron. Ad annunciarlo è Boris Johnson alla Camera dei Comuni.

Il Premier, nel corso del suo intervento, precisa anche che gli alunni non dovranno più indossare mascherine nelle scuole secondarie. Queste le sue parole: “Da domani, non avremo più bisogno di mascherine nelle aule e il Dipartimento per l’istruzione rimuoverà a breve le linee guida nazionali sul loro utilizzo nelle aree comuni“. Lo stesso prosegue, tra gli applausi: “Nel Paese continueremo a suggerire l’uso di mascherine per il viso in spazi chiusi o affollati, in particolare quando si entra in contatto con persone che normalmente non si incontrano. Ma ci affideremo al giudizio del popolo britannico e non sarà più criminalizzato chiunque scelga di non indossarne una”.

Cosa cambia stando all’annuncio di Johnson

Dalla settimana prossima, dunque, non esisterà più l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi pubblici e nei negozi. Inoltre, verrà meno anche il Green pass rafforzato, rilasciato dopo l’avvenuta certificazione. Johnson ha poi dichiarato che l’intenzione del governo è quella di rimuovere presto anche l’obbligo di isolamento per chi contrae…