in alcuni momenti è stato importante avere fede”

Gabriele Cirilli è stato per qualche tempo lontano dal piccolo schermo ma oggi è tornato da Francesca Fialdini, ospite di Da noi a ruota libera. “A me piace molto fare il teatro. Gigi Proietti ci diceva di non abbandonare mai il teatro, quindi quando non sono in tv significa che sono in giro per l’Italia”, ha spiegato. Lui si è innamorato da piccolo della lirica grazie a sua nonna. Grazie a Carlo Conti ha potuto sfoggiare la sua voce da tenore. “Carlo mi faceva fare di tutto”, ha spiegato. Proprio Carlo Conti ha mandato un video a Cirilli: “Un grandissimo comico ed amico, è una bravissima persona, abbiamo condiviso 10 edizioni di Tale e quale. E’ un grandissimo professionista ma non sapevamo più cosa fargli fare”.

“Questa cosa mi ha fatto emozionare, c’è amicizia vera”, ha commentato Cirilli. Il comico si è poi prestato, al cospetto della Fialdini, a giocare con i titoli dei film. Immancabile poi il ricordo di Cirilli a Ballando con le Stelle. C’è però una parte di lui che racconta poco. Ultimamente è venuta a mancare una persona a cui era molto legato: la madre. “Mia madre l’ho persa due anni fa”. Ma anche Padre Egidio, andato…