Il trucco per conservare il ragù, sembrerà sempre come appena fatto

Non basta solo una carne tritata freschissima per preparare un ottimo ragù, iltrucco per conservarlo e averlo sempre come fresco è uno solo

In cucina meglio essere cicale oppure formiche? Come nelle favole, le cicale sono quelle che ragionano momento per momento, anche a costo di dover fare la spesa tutti i giorni. Le formiche invece quando possono programmano e mettono via. É il caso del ragù fresco preparato in casa: meglio prepararne poco e consumarlo subito, oppure aumentare la dose e conservarlo?


Photo CheDonna-Canva

Noi privilegiamo questa seconda ipotesi perché ce lo hanno insegnato le nonne e le mamme. L’arte delle conserve è sempre valida, a tutte le età e in tutte le famiglie. Ma non tutti conoscono il vero trucco per conservare il ragù, in modo che quando lo scaldiamo sembrerà sempre come appena fatto, sia come consistenza che come sapore.

Non occorre essere chef professionisti, ma solo seguire alcune piccole ed essenziali regole. Partiamo dall’inizio e dalle differenze tra il frigorifero e il freezer. Se abbiamo deciso di preparare più ragù di quello che ci serve, perché avevamo voglia o perché quel giorno il prezzo della carne tritata era molto conveniente, nessun problema.

Il trucco per conservare il ragù, la…