il terribile esito dell’autopsia. Un dramma

Caso Nicolò Feltrin, il bambino di due anni morto per arresto cardiaco. Oggi il terribile esito dell’autopsia. Un dramma senza precedenti. 

Ambulanza (Foto da Unsplash)

La scomparsa prematura del piccolo Nicolò Feltrin lascia davvero tutti senza parole. Il bambino, infatti, era stato ricoverato in ospedale il 28 luglio scorso a seguito di un malore. A portarlo in pronto soccorso il padre che si era reso conto che dopo il pisolino del pomeriggio non si era svegliato.

Diego Feltrin, padre della vittima, è il primo indagato per omicidio colposo. Dopo essere stato interrogato aveva dichiarato che il piccolo aveva ingerito qualcosa di strano al parco, ragion per cui si era sentito poco bene. Oggi, però, arriva l’esito dell’esame autoptico. Un vero e proprio dramma.

Nicolò Feltrin, le risposte dell’esame autoptico. Una vera e propria tragedia

Una tragedia immane quella che vede la scomparsa del piccolo Nicolò un bambino di due anni della provincia di Belluno. Ricoverato d’urgenza in ospedale dopo un malore.

Caso Nicolò Feltrin dramma
Ospedale (Foto da Unsplash)

Nicolò arriva al Pronto Soccorso di Belluno dopo aver accusato un malore. Il padre si rende conto che qualcosa non va. Sostiene che il piccolo ha ingerito qualcosa al parco giochi durante la mattinata. Muore qualche ora dopo il ricovero…