Il tabaccaio di Vienna, storia vera?/ Il libro di Robert Seethaler ha ispirato un film

Il tabaccaio di Vienna trama del libro che ha ispirato l’omonino film: è una storia vera?

Robert Seethaler è l’autore del libro “Il tabaccaio di Vienna“, romanzo di formazione ambientato negli anni ’30 del novecento, un periodo davvero particolare per i giovani di allora. Protagonista della storia è Franz, un diciassettenne cresciuto in campagna che si ritroverà a Vienna, una città che stava vivendo una fase particolare: era ormai vicina, infatti, l’immissione al Terzo Reich. Il libro è un mix tra realtà e finzione che narra un momento storico molto delicato.

Ad aiutarlo ci pensa Otto Trsnjek, un amico della mamma che decide di assumerlo come apprendista nel suo negozio, una tabaccheria dove vengono venduti anche i giornali. Questa esperienza si rivela per lui importante perché gli permette di aprire gli occhi su quanto sta accadendo intorno a loro grazie alla lettura dei quotidiani. Il ragazzo ha inoltre la possibilità di fare la conoscenza del professor Freud, un anziano da tempo cliente della tabaccheria, che lo aiuterà a risolvere molti dubbi.

“Il tabaccaio di Vienna”,…