«Il Sud entrerà nella Manovra», il governo prova a mettere una toppa

Mezzogiorno, 3 dicembre 2022 – 08:13

Il ministro Giorgetti: «Inseriremo le agevolazioni fiscali nel provvedimento

di Paolo Grassi

Alla fine — dopo le tante critiche per l’assenza del Sud nella Manovra — il Governo ha dovuto provare a mettere la classica pezza. «Per il Mezzogiorno stiamo predisponendo misure per la proroga di alcuni interventi, quali le agevolazioni fiscali in favore delle imprese che acquistano beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate in quei territori, nonché prevedendo la proroga dei crediti d’imposta per gli investimenti effettuati nelle Zone Economiche Speciali e nelle Zone Logistiche Semplificate e per le attività di ricerca e sviluppo in favore delle imprese localizzate nelle regioni meridionali». Lo ha annunciato il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, in audizione alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. E ancora: «Sui crediti di imposta ribadisco l’impegno di risolvere nell’ambito della legge di bilancio, con decorrenza dal primo gennaio. Non ci sarà alcuna interruzione con riferimento a questo tipo di misure».


Le critiche

Passa poco e arriva una nota dell’ex ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna: «A quanto pare il governo si…