il presidente è più vulnerabile ma non si lascerà fermare- Corriere.it

di Massimo Gaggi

Trump punta sull’equivalenza dei casi, ma legalmente non cos: prime schermaglie in vista delle presidenziali del 2024

Ennesimo ritrovamento di documenti top secret nella residenza di Biden perquisita dall’Fbi: un incidente di percorso che diventa incubo per il presidente proprio quando era in ripresa e stava per annunciare la sua ricandidatura. Gli strateghi di una Casa Bianca che sostituisce il capo dello staff, Ron Klein, e si blinda in vista di una campagna elettorale che sar brutale, sono alle prese con un rebus che ruota attorno a due parole: equivalenza e percezione.

I federali che perquisiscono l’abitazione del presidente in Delaware come avevano fatto cinque mesi fa con quella di Trump in Florida e le indagini parallele di due procuratori speciali che indagano sui due casi sono sviluppi pesanti per Biden non tanto per i fatti in s — sono state trovate poche, vecchie carte risalenti ai suoi 36 anni in Senato, prima di entrare alla Casa Bianca con Obama nel 2009, e la nomina di un procuratore per Biden testimonia della maggiore indipendenza della Giustizia dalla Casa Bianca rispetto all’era Trump — ma per come il caso viene percepito dall’opinione pubblica.

A destra si diffonde una sensazione di equivalenza tra le due vicende…