il piano segreto per avere l’uomo delle banche

Riassumiamo quello che sta accadendo dietro le quinte delle elezioni del Presidente della Repubblica dato che queste saranno le più delicate poiché il prossimo Presidente dovrà sancire il passaggio ad un nuovo modello politico-sociale che stanno provando ad imporre. Quel modello che dovrà bypassare i processi democratici e renderli sempre più irrilevanti e dovrà arrivare soprattutto a quello che le grandi banche d’affari istituzionali hanno scritto nei loro report, ovvero che bisogna riuscire a stracciare le costituzioni.

Dato che il Presidente della Repubblica sarebbe il garante di quelle costituzioni, hanno bisogno di un proprio uomo per arrivare a raggiungere il proprio obiettivo, anzi per farlo hanno bisogno di due caselle fondamentali: la presidenza della Repubblica e la presidenza della Corte Costituzionale. Infatti stanno facendo il possibile per portare alla Presidenza della Repubblica proprio Mario Draghi, un uomo allevato in seno a Goldman Sachs.

Come garante della Costituzione vogliono mettere chi proviene da quelle stesse organizzazioni che la Costituzione vorrebbero stracciarla. Il problema è che l’elezione del presidente della Repubblica, a differenza di quella del presidente del…