«Il nostro amore trascendeva la comprensione. Era la donna più coraggiosa al mondo»- Corriere.it

di Chiara Maffioletti

Il compagno di una vita della cantante e attrice morta dopo 30 anni di lotta contro il tumore al seno le ha dedicato delle parole sui social: «Portava luce, una fortuna starle a fianco»

Con un’immagine che li ritrae felici e sorridenti, John Easterling, il marito di Olivia Newton-John ha voluto ricordare la sua compagna di una vita. Parole commuoventi, che hanno toccato i tanti fan della cantante e attrice morta l’8 agosto dopo aver combattuto per trent’anni contro il tumore al seno. «Il nostro amore reciproco trascende la nostra comprensione — ha scritto il marito —. Ogni giorno esprimevamo la nostra gratitudine per questo amore che poteva essere così profondo, così reale, così naturale. Non abbiamo mai dovuto “lavorarci” su. Eravamo in soggezione di fronte a questo grande mistero e abbiamo accettato l’esperienza del nostro amore come passato, presente e per sempre».

Quindi, prosegue nel ricordo della donna che ha tanto amato: «Nell’essenza più profonda di Olivia, lei era una guaritrice che usava i suoi strumenti come il canto, le parole, tatto. Era la donna più coraggiosa che abbia mai conosciuto. La sua capacità di prendersi cura sinceramente delle persone, della natura e di tutte le creature quasi eclissa ciò che…