Il multiculturalismo è la fine dell’Occidente

Il multiculturalismo è la fine dell’Occidente.Io sono contro una società multiculturale. Su questo non ho mezze misure. Non mi ritengo un estremista. Non mi ritengo un populista. Non mi ritengo neppure un feroce razzista con la bava alla bocca. Penso soltanto che una società per resistere debba avere una cultura prevalente che faccia da collante.

Siamo occidentali

L’Italia è un paese occidentale e cristiano; con una storia propria, tradizioni proprie, una cultura propria. Andare verso il futuro non vuol dire dimenticare il passato. Anzi spesso è nella storia che leggiamo il futuro. È in quello che è stato la mappa per l’avvenire.

Solitamente si perde la strada quando si dimentica da dove si viene. E non vuol dire non guardare al progresso. Sapere da dove veniamo devi solo renderci più forti e determinati ad arrivare dove stiamo andando.

Ma il punto è proprio questo: abbiamo dimenticato chi siamo e per questo non siamo in grado di costruire un futuro. Possiamo solo subire un futuro.

La società multiculturale non è una società, perché si basa su comunità autonome. È semplicemente il riassemblamento di varie comunità che abitano su uno stesso territorio.

Questo nella storia dei grandi imperi era molto comune. Ma c’era sempre uno stato prevalente,…