il movente sembra la gelosia

Tragedia a Trieste, un ragazzo di 17 anni Robert Trajkovich i è stato trovato morto ieri sera in un ostello. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale, il medico legale e il pm di turno. Il giovane sarebbe stato strangolato. In queste ore un 20enne è stato interrogato dagli investigatori e a quanto si apprende, all’origine del delitto ci sarebbero la gelosia per una ragazza. Ieri sera sul posto, un condominio di via Rittmeyer, sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale.

Il medico legale e il pm di turno che ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane triestino di origine serba. Prima del ritrovamento del cadavere, secondo le prime informazioni sul caso, vi sarebbe stata una violenta lite tra la vittima e un altro ragazzo portato in caserma per essere ascoltato dagli inquirenti. Il presunto autore è stato sentito nella notte dagli inquirenti e avrebbe confessato.

Durante l’interrogatorio sarebbe andato in escandescenze, così è stato portato al pronto soccorso, dove è piantonato. Nel frattempo sul corpo del minore è stata disposta l’autopsia. Il responsabile fermato dalle forze dell’ordine a Trieste sarebbe più grande della vittima di pochi anni. “Mio figlio è stato vittima di un’imboscata”, dice Peter…