il dramma di questa ragazza – Libero Quotidiano

“Un panino pollo e insalata mi è costato ben 1844 dollari”: a raccontare questa storia assurda è stata Jessika Lee, 19 anni. Che ha pubblicato un video su TikTok per parlare della sua disavventura. La giovane è stata multata alla dogana aeroportuale in Australia per non aver dichiarato di avere con sé del cibo – un panino appunto – violando così l’Australia’s Biosecurity Act. Una legge che vieta l’importazione di cibo dall’estero per scongiurare l’ingresso di parassiti e malattie e salvare così gli ecosistemi naturali da qualsiasi minaccia. 

 

 

 

La violazione della normativa è costata molto cara alla 19enne: una multa di 3mila dollari australiani, quasi 1844 dollari. La ragazza stava tornando da una vacanza in Grecia e dopo un lungo volo e un jet lag di 24 ore ha fatto scalo a Singapore. Lì, affamata, ha comprato un panino da Subway con pollo e insalata. “Non ho fatto in tempo a finirlo, così ho chiesto al personale della compagnia aerea se potevo portarlo a bordo e mi hanno detto di sì”, ha raccontato ai suoi seguaci. Spiegando di non essere riuscita a terminarlo in volo. Lo ha riposto quindi in una borsa e se ne é dimenticata. Ai controlli la drammatica…