Il cripto-lender genesis si avvia alla bancarotta. Si estenderà anche all’exchange?

Genesis Global Capital, un prestatore di criptovalute, sta gettando le basi per il fallimento questa settimana. Bloomberg ha recentemente riportato la notizia, citando persone a conoscenza della situazione.

L’unità di prestito di criptovalute ha avviato trattative riservate con diversi gruppi di creditori nel bel mezzo di una crisi di liquidità. La società ha recentemente avvertito che potrebbe dichiarare bancarotta se non riuscisse a raccogliere liquidità in modo rapido. Le fonti consultate hanno detto che i colloqui continueranno e che i piani potrebbero cambiare in qualsiasi momento.

Cosa è andato storto? Le pressioni finanziarie sulla DCG di Barry Silbert sono iniziate a emergere dopo il crollo dell’hedge fund Three Arrows Capital. Genesis ha sospeso i prelievi nel novembre 2022, poco dopo che la borsa delle criptovalute FTX ha dichiarato bancarotta – Genesis deteneva alcuni dei suoi fondi nella borsa FTX.

I fallimenti hanno prodotto effetti a catena sull’exchange di criptovalute Gemini Trust gestita da Cameron e Tyler Winklevoss, coloro che furono coinvolti nella diatriba con Zuckerberg alle origini di Facebook. 

Anche Gemini Earn – un servizio utilizzato dagli utenti di Gemini per ricevere i rendimenti per il prestito delle loro monete…